Evertrip

Ho appena finito di ascoltare alcune sue poesie prima di tuffarmi nel suo nuovo video, afferente alla corrente post-ascetica. Penso che i suoi scritti abbiano la capacità di unire distanze enormi, e di sprofondare il futuro tecnologico in una sorta di passato ancestrale. Pochi ci sono riusciti prima di lui. Forse l’Herbert di Dune.  

Annunci